PRODUCT ENVIRONMENTAL FOOTPRINT

PRODUCT ENVIRONMENTAL FOOTPRINT

PRODUCT
ENVIRONMENTAL
FOOTPRINT

L’impronta ambientale di prodotto (PEF o Product Environmental Footprint) è uno STANDARD DI CERTIFICAZIONE che fornisce le linee guida per la MISURA, la CONVALIDA, e la COMUNICAZIONE DELL’IMPRONTA AMBIENTALE DI UN PRODOTTO, UN SERVIZIO, UN’ORGANIZZAZIONE NEL CORSO DELL’INTERO CICLO DI VITA. È stata introdotta con l’obiettivo di ridurre gli impatti ambientali di prodotti e servizi.

Analizza fino a 14 IMPATTI AMBIENTALI DIVERSI:

    • CAMBIAMENTI CLIMATICI
    • RIDUZIONE DELLO STRATO DI OZONO
    • ECOTOSSICITÀ PER AMBIENTE ACQUATICO DI ACQUA DOLCE
    • TOSSICITÀ PER GLI ESSERI UMANI - EFFETTI CANCEROGENI
    • TOSSICITÀ PER GLI ESSERI UMANI - EFFETTI NON CANCEROGENI
    • PARTICOLATO/SMOG PROVOCATO DA SOSTANZE INORGANICHE
    • RADIAZIONE IONIZZAZIONE - EFFETTI SULLA SALUTE UMANA
    • FORMAZIONE DI OZONO FOTOCHIMICO
    • ACIDIFICAZIONE
    • EUTROFIZZAZIONE TERRESTRE
    • EUTROFIZZAZIONE ACQUATICA
    • IMPOVERIMENTO DELLE RISORSE - ACQUA
    • IMPOVERIMENTO DELLE RISORSE - MINERALI E FOSSILI
    • TRASFORMAZIONE DEL TERRENO

 

I vantaggi

 

Contribuisce a RIDURRE gli IMPATTI AMBIENTALI DI PRODOTTI E SERVIZI E A RIDURRE I COSTI, attraverso una diminuzione dell’energia consumata. MIGLIORA L’IMMAGINE AZIENDALE AMPLIANDO L’OFFERTA DI PRODOTTI VERDI E PERMETTENDO ALL’AZIENDA DI CERTIFICARSI COME AZIENDA SOSTENIBILE.

 

Il servizio 

Definisce insieme all’azienda gli obiettivi e lo scopo dello studio

Individua e definisce chiaramente le categorie di impatto da considerare in relazione al prodotto e al settore di appartenenza

Conduce la valutazione e lo studio

Valuta la qualità dei dati ottenuti, interpretandoli e facendo un resoconto

Interviene per definire precise istruzioni tecniche alla realtà aziendale nel tentativo di risolvere le criticità individuate

Servizi correlati